Social sew: cucire una tenda riciclando un lenzuolo

Al Ristorante da Anna e Mumù mancava solo più una tendina. Il nonno, che ha anche rialzato la cucina-panchina con una pedana per preservarla da eventuali temporali, aveva già fissato un bastone realizzato con materiali di recupero.

woodenplaykitchen_ristorante_annaemumu

Toccava a me improvvisarmi sarta e scovare in soffitta, tra vecchi e nuovi cimeli, un mio vecchio lenzuolino. È stato sufficiente intervistare tutte le donne del piccolo villaggio per capire come fare…=D

woodenplaykitchen_ristorante_annaemumu

Prendete le misure e con calma, davanti ad un buon caffè condiviso, date forma al vostro progetto. Se il risultato che ho ottenuto vi piace sappiate che la sua realizzazione è molto semplice, anche a portata di chi, come me, è davvero alle prime armi.

tenda_riciclo_lenzuolo_

Se il vostro lenzuolo ha nel risvolto un motivo ornamentale sarà un’ottima cosa sfruttarlo al meglio: fissate quindi il centro del vostro lavoro segnandolo con uno spillo. A partire da lì prenderete tutte le altre misure seguendo lo schema sottostante (che spero risulti chiaro). Non posso segnarvi delle misure precise perchè, ad esempio, l’altezza del passante dipenderà dal vostro bastone: posso consigliarvi però di abbondare per agevolare i bambini nello scorrimento della tenda. La misura della crestina e del risvolto saranno proporzionali al resto e dipenderanno dal vostro gusto personale.

tenda realizzata ricilando un vecchio lenzuolo tutorial

Per cucire partite dall’orlo: uno dei quattro lati non sarà da fare, perchè sfrutterete quello del lenzuolo. Sugli altri tre lati piegate verso l’interno 1 cm di stoffa e stirate, poi ripiegate su se stesso il bordino così ottenuto per un altro cm. Stirate e imbastite l’orlo così ottenuto. Cucite. Nel cucire l’orlo inferiore tenete conto dei consigli di Supernonna: un orlo alto appesantisce la tenda e aiuta a mantenerla più ordinata e, tenerlo un po’ sollevato da terra, evita che la stoffa sia continuamente pestata o fonte di intralcio durante i giochi.

woodenplaykitchen_ristorante_bambini_annaemumu

Piegate poi, a metà della crestina, la parte superiore, puntate gli spilli delle due cuciture da effettuare (quella che segna la crestina e quella che chiude il passante). Provate ad accostare la tenda alla cucina per verificare le misure: se avete contato bene imbastite e cucite. Comunque vada sarà un successo: ai vostri bambini sembrerà bellissima e voi avrete un po’ di coraggio in più la prossima volta che prenderete in mano la macchina da cucire. Per lavarla basterà smontare il bastone, proprio come fanno mamma e papà.

woodenplaykitchen_ristorante_bambini_annaemumu

Se poi qualche amichetta disegnerà per voi un’insegna così bella – grazie Lucrezia! – il vostro ristorante sarà di sicuro successo…

Ti potrebbero anche interessare:

Questa voce è stata pubblicata in Creare per i bimbi, Cucito, Fatto da/per/coi bimbi, Tecniche, Tutorial e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Social sew: cucire una tenda riciclando un lenzuolo

  1. Lieta scrive:

    Intanto è carinissima la cucina! e la tendina…è la ciliegina sulla torta! Bel blog! ciao lieta

  2. Cecilia scrive:

    Hai fatto bene a passare te, perchè imbranata come sono non ti avrei scovata… ora piano piano mi leggo tutto il tuo bellissimo blog, anche perchè da leggere mi sembra ci sia tanto.
    Grazie di essere passata
    Baci
    cecilia

  3. Oltreverso scrive:

    @ Lieta: anche io amo le ‘cose della nonna’ e come vedi il piccolo Ristorante è nato un po’ così, rubacchiando dalla soffitta!!! Grazie per i complimenti!!!!!

    @ Cecilia: che bello trovare anche te! Leggo i vostri blog sempre con piacere. Sono sempre una miniera di idee e di cose belle.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>